CassinateToday

Piedimonte San Germano, mamma si chiede in casa, il figlio aggredisce Vigile del Fuoco e Carabinieri arrestato

In Piedimonte San Germano, personale della locale Stazione Carabinieri, coadiuvati dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cassino, traevano in arresto un 38enne di Villa Santa Lucia poiché colto nella flagranza dei reati di...

In Piedimonte San Germano, personale della locale Stazione Carabinieri, coadiuvati dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cassino, traevano in arresto un 38enne di Villa Santa Lucia poiché colto nella flagranza dei reati di “lesioni, minaccia e violenza a Pubblico Ufficiale”.

L’arrestato, dopo aver avuto un litigio per futili motivi con la propria madre e ritenendo che quest’ultima, chiusasi in casa per sfuggire all’esuberanza del figlio, fosse stata colta da malore, chiedeva l’intervento dei Vigili del Fuoco affinché entrassero in casa per constatarne le condizioni di salute.

Sul posto intervenivano i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino che, subito si adoperavano per entrare nell’abitazione. Nel frangente, l’arrestato, senza apparenti motivi, andava in escandescenza e aggrediva dapprima verbalmente e successivamente fisicamente, uno dei Vigili del Fuoco che spintonato cadeva per le scale del palazzo, procurandosi delle lesioni tali da ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Cassino che lo giudicavano guaribile in gg.15 s.c..

Vista la reazione inconsulta del giovane, i Vigili del Fuoco chiedevano l’intervento dei Carabinieri che, immediatamente giunti sul posto ed aggrediti anch’essi verbalmente dallo stesso con frasi ingiuriose e minacciose lo bloccavano e lo traevano in arresto.

Ad espletate formalità di rito, l’uomo, su disposizione della competente A.G., veniva ristretto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento