CassinateToday

Scalia “ Importanza della Fiat nell’economia Italiana e l’impegno profuso dal governo”

“Le parole dei Zanonato dimostrano l’impegno profuso dal Governo per creare le condizioni favorevoli all’industria  e sottolineano l'importanza della Fiat nell’economia italiana.”

“Le parole dei Zanonato dimostrano l’impegno profuso dal Governo per creare le condizioni favorevoli all’industria e sottolineano l'importanza della Fiat nell’economia italiana.”

Questo il commento del Sen. Francesco Scalia al discorso tenuto dal Ministro dello Sviluppo Economico al Meeting di Rimini.

"La Fiat - aggiunge - è un patrimonio per l’Italia e mi auguro che il dialogo tra il Governo e Marchionne porti a maggiori investimenti dell’azienda torinese nel nostro territorio combinandoli con strategie orientate ai mercati internazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre - conclude Scalia - lo stabilimento di Piedimonte San Germano rappresenta un’eccellenza produttiva per la sua forza intrinseca e ritengo necessaria la richiesta del Ministro per far si che Fiat vi impegni la sua piena capacità produttiva.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Si spoglia dentro ai giardinetti davanti a minori, denunciata 45enne dominicana

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento