CassinateToday

Pontecorvo, materiale pedopornografico in casa e sul computer: indagato un quarantenne

La Procura di Roma ha dato mandato agli investigatori della Polizia Postale e della Squadra Mobile di Frosinone che, questa mattina, hanno perquisito l'abitazione di un professionista

Un presunto giro di pedopornografia on line riguarderebbe anche la provincia di Frosinone e in in particolar modo un uomo residente a Pontecorvo, un professionista di 40 anni che questa mattina è stato interrogato, in qualità di indagato, presso la questura di Frosinone. La procura di Roma da mesi sta infatti indagando su una lunga serie di reati legati all'utilizzo di materiale pornografico che vede come 'oggetti del desiderio' solo ed esclusivamente minori. Un'indagine delicata che ha visto la collaborazione della Polizia Postale e del personale della Squadra Mobile della questura di Frosinone. Gli agenti del questore Rosaria Amato hanno perquisito l'abitazione e l'ufficio dell'indagato.

La prevenzione della Polizia nelle scuole

La Polizia di Stato da mesi sta portando avanti nelle scuole di tutta la Provincia un progetto di educazione ed informazione alla legalità ed alla prevenzione. E nei giorni scorsi proprio nelle scuole superiori di Pontecorvo si sono svolti degli incontri tra i gli studenti e personale qualificato della Polizia di Stato che hanno spiegato ai ragazzi come riconoscere, mentre si naviga su internet, eventuali 'orchi' e coloro che con l'inganno possono indurre ad assumere atteggiamenti disinibiti davanti ad una web cam.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento